Google+ Scienze di Confine

Cerca nel blog

SELECTION YOUR LANGUAGE

venerdì 13 marzo 2015

La bambina che torna dall'aldilà (AUSTRALIA)

La famiglia Davinson composta dal padre Kim, Jessie Lu ed i tre figli erano andati al lago a passare una giornata spensierate. Tutta la giornata avvertivano la presenza di qualcosa di strano. 


I figli dicevano che in acqua sentivano le mani di qualcuno che li toccava.
 La presenza strana era stata avvertita durante il nuoto anche dal padre. Come in ogni scampagnata che si rispetti la famiglia si fa scattare una foto mentre nuota e... 

 Sorpresa ... 

mamma ... papà... 1 figlio...2 figlia... 3 figlio... e ...4 figlia???????? 

chi era la quarta figura che compare nella foto. 

 La figura sembra avvolta dalla luce ma allo stesso tempo rifrange i raggi solari creando un'ombra compatibile con la foto. 

 La figura inoltre non è una macchia in quanto ha contorni precisi dato il fatto che le braccia del bimbo che sono rivolte alla mamma coprono parte del volto della figura. 

 La figura è completamente distinguibile dall'ambiente circostante e dall'acqua del lago nel quale è immersa ma senza creare movimento nella stessa. 

Allora chi è la figura che compare? Sembra essere una bambina morta 100 anni prima, dal nome Doreen O'Sullivan di età 13 anni. Qui la foto della bimba e l'articolo di giornale che riporta la relativa notizia. 

 Aveva voglia di giocare con una famiglia felice per non sentirsi più sola... piccola. 

Open Your Mind




domenica 22 febbraio 2015

5 MAGGIO 2015 RIVELAZIONI SU ROSWELL



Titolo:
"BeWitness-se testigo. El Cambio en la historia" -"Essere testimoni. Il cambiamento nella Storia."

Dove: 
Auditorium Nazionale di Città del Messico  o via streaming


Quando:
 5 Maggio 2015 ore 19:30 ora locale

Chi Sarà presente:
Jaime Maussan (conduttore/giornalista) 
Edgar Mitchell  (ex Astronauta / sesto uomo sulla luna)
Ricercatori Statunitensi

Cosa sarà presentato:
LA PISTOLA FUMANTE DI ROSWELL: 
DUE NUOVE FOTO DEI CADAVERI ALIENI DI ROSWELL CHE SONO STATE ANALIZZATE PER 5 ANNI E RITENUTE INATTACCABILI DAI RICERCATORI.







La Storia:
Le immagini in questione erano custodite in una scatola in una soffitta di una casa in Arizona nella città di Sedona, si tratterebbe di due diapositive Kodachrome che ritrarrebbero un extraterrestre dopo lo schianto di Roswell, e dopo la sua autopsia. 
La Kodak della sede di Rochester ha analizzato i fotogrammi e ne ha confermato l'autenticità, la pellicola risulta del 1947 e non risulta assolutamente manomessa, le emulsioni risultano originali.

Queste fotografie dimostrerebbero che effettivamente a Roswell nel 1947 è caduto un UFO e che la famosa autopsia probabilmente non era un falso come per anni hanno voluto farci credere.

Sulla presentazione di tali foto si stanno giocando tutte le carte possibili e l'intera credibilità di un giornalista Maussan, che da tempo presenta il "Tercer Millenio",  e di un ex astronauta della Nasa, sesto uomo sulla luna che da molto tempo sta ribadendo che non siamo soli e soprattutto sottolinea il grande insabbiamento da parte di enti come NASA e governo Americano.

La conferenza ha fatto il pienone ancora prima 10 000 posti in accrediti giornalistici e conferenza anche in streaming.

La mia più grande paura è che ora su internet circoleranno 3000 foto tutte simili a quelle due che stanno per presentare (come dimostrato sopra, tali foto prima non esistevano) e naturalmente tutte false in maniera tale da distrarre opinione pubblica e ricercatori fare di tutta l'erba un fascio e dichiarare tutto falso come al solito.

Attenderemo con ansia questa rivelazione... sperando che come al solito tutti i creduloni, scettici incrollabili e "man in black" non abbiano tempo di reagire.


Open Your Mind





.


domenica 8 febbraio 2015

Gli aeri sperimentali a tecnologia... "Terrestre"

Ecco cari lettori una lista degli aerei più segreti e tecnologici del momento.

Considerando che la frontiera del prossimo futuro è lo spazio e la creazione di aerei che possano tranquillamente viaggiare attraverso l'atmosfera ed atterrare a tutti gli effetti come un normale aereo sulla pista. 
Sia società come Boeing, Lockheed e Nasa partecipano alla prossima corsa tecnologica ed hanno modelli sperimentali pronti i quali per ora sono ad esclusivo appannaggio militare.

Quindi non tutto quello che di strano vola nei nostri cieli è necessariamente "Alieno".

C'è da dire che esiste una semplice valutazione da effettuare che porterebbe a discriminare tra un vero Ufo ed uno falso:

1) Se viaggia oltre i 15000 km orari in atmosfera.
2) Se curva immediatamente a 90° o effettua un volo a Zig-Zag
3) Se mentre vola ad alta velocità si ferma improvvisamente e staziona
4) Se il volo a bassa quota è comunque veloce e senza alcun rumore (al max un ronzio)
5) Se l'aereomobile in volo cambia forma
6) Se mostra cambiamenti di altitudine immediati a velocità importanti

Nessuno degli aerei presentati ha queste caratteristiche nonostante innovativi e sperimentali.

Di seguito una carrellata di fotografie di aerei sperimentali che hanno già effettuato voli di collaudo nei nostri cieli.










Di seguito un filmato inerente gli aeromobili sperimentali in volo e non...

Ricordano alcuni UFO ma solo un ricordo sbiadito e senza reali capacità confrontabili.

OPEN YOUR MIND



domenica 23 novembre 2014

Enorme UFO Sigariforme passa vicino Saturno (2014 Novembre)




Questo filmato ripreso tramite un telescopio con telecamera è stato pubblicato in internet il 12/11/2014 e mostra un enorme oggetto volante non identificato a forma di sigaro che attraversa in volo orbitale il pianeta Saturno. 
Il video sembrerebbe genuino e l'oggetto mostra la stessa sfocatura della ripresa circostante. Anche la luce solare che colpisce l'oggetto sembra a in linea con la luce che colpisce il pianeta Saturno.





L'oggetto sembrerebbe lento ma in realtà la sua velocità è altissima se si considerano le distanze e le dimensioni del pianeta di diametro circa di 116000 Km.

Inoltre le misure dell'oggetto Sigariforme sembrano quelle di una Nave Madre enorme delle dimensioni di un centinaio di chilometri in lunghezza. Sicuramente è da escludere un satellite naturale o un oggetto.

Qui di seguito la foto ripresa da Hubble di tre satelliti di Saturno tra cui il più grande Titano  che addirittura crea ombra sul pianeta, naturalmente tutto questo è visibile grazie alla grande risoluzione offerta da Hubble le riprese amatoriali comunque mostrano puntini luminosi (satelliti) e al massimo cerchi scuri in contrasto con il pianeta. 

Rimane inspiegabile una figura allungata di centinaia di chilometri che passa intorno al pianeta Saturno... ci dovremo aspettare qualcosa la nave è passata da li entro novembre 2014 (forse prima in quanto quella è la data di pubblicazione del filmato)




open your mind







lunedì 3 novembre 2014

24 Ottobre 2014: Ufo di massa sotto il volo Boeing 747-8

Il 24 ottobre 2014 il capitano del volo Boeing 747-8, in volo da Hong Kong per Anchorage, dichiara quanto segue (l'avvistamento risale al 25 Agosto 2014) su http://www.pbase.com/flying_dutchman/pacific_eruption (con tanto di foto e documenti di rotta):







“Ieri sera sorvolando l’Oceano Pacifico, nella parte meridionale della penisola russa di Kamchatka ho sperimentato la cosa più raccapricciante nella mia carriera di pilota... 
Più ci avvicinavamo, più il bagliore diventava intenso, illuminando le nuvole e il cielo sotto di noi in un bagliore arancione spaventoso, in una parte del pianeta dove non ci dovrebbe essere altro che acqua..."


Il pilota e il suo copilota erano alquanto perplessi alla vista di quelle luci sull'oceano così intense da essere paragonate alle luci sulla città di Winnipeg in piena notte.



I piloti avrebbero avvistato prima un forte lampo e poi le luci che inizialmente sembravano verdognole poi arancione intense e rosse. I voli sulla loro stessa rotta hanno parlato in precedenza di fasci di luce intensa provenienti dal basso verso l'alto.

L'unica spiegazione possibile del fenomeno potrebbe risiedere nella potente esplosione di un vulcano sottomarino che ha creato perturbazioni magnetiche ed un effetto simile all'aurora boreale. Ma al dire il vero non si è mai assistito ad un fenomeno del genere sulla terra. Quindi?



Ecco che arriva a salvarci con le sue spiegazioni il dr. Friedmann Freund della NASA:" potrebbe essersi trattato di un bolla energetica causata dal vento solare o da un fascio di microonde dovuto alla stazione di ricerca HAARP in Alaska"
.....???? .....???? .....
MA REALMENTE CREDONO CHE LA GENTE SI BEVA TUTTO?

Tanto per il piacere di rispondere (e vista la libertà di pensiero e parola): la bolla energetica è un'emerita caXXXa in quanto anche se fosse stata una bolla energetica non avrebbe creato una persistente luminosità che ha accompagnato per chilometri il volo. Potrebbe essere causata dall'HAARP tramite uno strumento chiamato IRI (Ionospheric Research Instrument) peccato che tale strumento crea perturbazioni lievi paragonabili in percentuali basse a quelle create dai venti solari.

Detto questo...lascio a voi lettori il giudizio...

Open your mind.




domenica 19 ottobre 2014

Compilation di UFO 2014





Riportiamo da LookNowTV la presentazione di una compilation di filmati diurni e impressionanti del 2014 inerenti oggetti volanti non identificati...





Lasciando come al solito per le compilation una vostra libera e aperta impressione presentiamo semplicemente il filmato.


Open Your Mind


video:




Ottobre: UFO sulla scia di un aereo in volo da Amsterdam




Questo filmato apparso su you tube il 12/10/2014 mostra un oggetto volante non identificato che viene sorpassato da un aereo in alta quota in volo da Amsterdam. Le prime indiscrezioni segnalano che l'UFO non sia stato identificato dai radar del traffico aereo, ma la luce dell'oggetto sarebbe stata avvistata dai piloti (che non hanno rilasciato alcuna dichiarazione).







L'oggetto sembra solido e ruotare su se stesso, inoltre dimostra di avere una fonte di luce propria dal colore rossastro. Ad un'analisi più attenta sembra essere non completamente circolare ma a goccia. L'oggetto rimane immobile nella scia dell'aereo commerciale che lo sorpassa a più alta quota.  Inoltre l'oggetto sembra dotato di un movimento intelligente e dotato di una propria propulsione. 

Volendo paragonare l'UFO ad oggetti volanti descritti e anche abbastanza conosciuti vi rimando al fantomatico documento Blue Planet Project che riporta un oggetto di costruzione umana che applica tecnologia aliena per occultamento e controllo.


 


A volte bisognerebbe tenere gli occhi in alto al cielo per capire quello che succede qui in terra, caro lettore ...

open your mind.


mercoledì 16 luglio 2014

YAMAL 2014 Cratere enorme UFO o Meteorite o...?


Una violenta esplosione di metano, un meteorite caduto dal cielo o un ufo. Queste le ipotesi sul misterioso cratere dal diametro di 262 metri apparso all’improvviso a Yamal, penisola russa della Siberia.
Il Siberian Times scrive che una spedizione di scienziati è già pronta per raggiungere il cratere di Yamal e studiarne le caratteristiche.





Il cratere probabilmente è stato causato da un’esplosione di gas metano che si trovava sotto la superficie e che ha fatto saltare il “tappo” di roccia proprio come quando si apre una bottiglia di champagne.

Ma il fatto che il cratere sia apparso a Yamal, che dal russo vuol dire “la fine del mondo” e dunque è la “penisola dell’apocalisse”, ha lasciato viaggiare l’immaginazione dei più superstiziosi, che nel cratere vedono un’invasione aliena o il segno di un’imminente apocalisse.