Google+ Scienze di Confine: Alien Abductions Le Prove

Cerca nel blog

SELECTION YOUR LANGUAGE

Alien Abductions Le Prove




Le vittime che dichiarano di essere stati rapiti dagli alieni oggi hanno la possibilità di poter provare la loro versione dei fatti e quello che hanno vissuto. Molte prove fisiche si riscontrano in tali soggetti, prove chiare e definibili almeno chirurgicamente. In questo campo l'autorità principale è il Dr.Roger Leir.
Il dr. Roger Leir è un pediatra di Thousand Oaks, California, fondatore del FIRST ( Fondo per la Ricerca Interattiva e la Tecnologia Spaziale ) e Derrel Sims, C.Ht, R.H.A., ipnoterapista diplomato, co-fondatore del FIRST  e investigatore UFO con 27 anni di esperienza, diressero le operazioni chirurgiche con successo insieme ad un team di medici professionisti competenti e di volontari.

La prima serie di  “operazioni sugli impianti” ebbe luogo il 19 Agosto del 1995, presso la clinica podiatrica del dr. Roger Leir a Thousand Oaks, California.

Il dr. Roger Leir, conosciuto a livello internazionale per le sue estrazioni d’impianti, è tuttora sollecitato per praticare questo tipo di interventi. Il lavoro di Leir divenne di dominio mondiale quando presento’ il video del caso SC001-09-08: il paziente aveva la reminiscenza di un rapimento nel febbraio 2008. L’oggetto, situato nel secondo dito del piede sinistro emetteva una frequenza radio di 14.74850 Mhz – irraggiava anche RF nella banda ELF delle micro onde. 
Nel fenomeno di Alien Abduction, proprio come nei casi di Mutilazione animale, sono sotto osservazione le stesse aree generali: occhi, naso, orecchie e organi sessuali.
Ma è lì che finiscono le somiglianze.
Nei casi Mutilazione animale, l'animale è usualmente trovato morto. Con i casi di rapimento alieno, il soggetto è vivo e vegeto, ma soffre di Disturbo Post-Traumatico da stress ( PTSD ), e prove fisiche si trovano sui loro corpi, come cicatrici, scoop marks (piccole macchie tondeggianti simili a quelle per la "biopsia"), punture e impianti.
Sono stati presi anche campioni di capelli e raschiati cutanei, nonché ovuli (dalle donne) e spermatozoi (dai maschi).
L'intero fenomeno abduction sembra concentrarsi attorno la genetica e la riproduzione ... la creazione di ibridi per qualche scopo sconosciuto.
E’ stato supposto che gli extraterrestri che eseguono questi sequestri hanno perso la loro capacità riproduttiva e quindi devono procedere per la propria sopravvivenza con la raccolta di materiale genetico da bipedi compatibili, avendo la capacità di mescolare e abbinare il DNA per produrre un essere umano ibrido alieno. anche se questa supposizione non trova riscontro nelle regole della genetica riproduttiva dove solo membri della stessa specie possono riprodursi.
E’ comunque interessante sottolineare che una piccola parte degli addotti risultano portare con loro le prove oltre ad un’esperienza che spesso viene rimossa dalle menti e viene a galla grazie alla retro-ipnosi. 




Il seguente è un elenco di sintomi che spesso sono riportati dai rapiti:
• (chiaramente definiti) cicatrici di forma triangolare o quadrata, lividi o eruzioni cutanee.
• grave sanguinamento o problemi di sinusite.
• mal di testa cronici.
• (Per le donne) Cicli mestruali irndotti, o una gravidanza che si è rivelato essere un 'falso allarme'
• (Per uomini e donne), patologie croniche legate agli organi riproduttivi.
• I marchi o punture dietro le orecchie. Talvolta appaiono in una configurazione triangolare.
• marchi insoliti o inspiegabili, cicatrici, modelli o contusioni che improvvisamente si manifestano sulla schiena o lungo la colonna vertebrale.
• Inspiegabile "tempo mancante", che coincide con un avvistamento UFO (in molti casi si verifica questo fenomeno).

Tu lettore in ogni caso poni molta attenzione e…


open your mind.